Migliori Broker per il Commodity Trading

Cercando broker per il commodity trading? Abbiamo confrontato 17 account broker (su 147) che sono adatti per te qui sotto.

Abbiamo trovato 17 account broker (su 147) che sono adatti per Commodity.

  • FILTRO

Tra il 54-87% dei conti CFD al dettaglio perde denaro. Basato su 69 broker che mostrano questi dati.

La Guida Definitiva a

Trading Commodities online

Che cosa è una merce?

Una merce è un prodotto fisico che in genere viene comprato e venduto in uno scambio finanziaria consolidata, ad esempio, la Euronext. Tuttavia, i commercianti al dettaglio possono anche scambiare materie prime su un CFD trading platform. Indipendentemente da quale produttore produce una merce, mantiene l’uniformità, anche se ci possono essere lievi differenze nella qualità del prodotto. Le merci possono essere suddivisi in quattro categorie principali: metalli preziosi, metalli non preziosi, energia e agricoltura. Alcuni dei prodotti più popolari includono:

Come sono materie prime trattate

Le materie prime sono normalmente negoziati sul mercato dei futures tramite contratti future?. Si tratta di contratti a breve termine con scadenze precise. In un contratto futures delle materie prime, il venditore si impegna a consegnare un quantitativo convenuto di una merce in qualche data futura a un prezzo predeterminato. L’acquirente si impegna ad acquistare il prodotto e di effettuare il pagamento da parte del convenuto data. Il mercato dei futures è lo scambio che collega i venditori di merci con gli acquirenti. Pertanto, tutti coloro che cercano di commercio in materie prime può acquistare un contratto future attraverso un mediatore materie prime. Per stabilire un contratto, un deposito minimo deve essere pagato e un conto di intermediazione sarebbe stabilito per il commerciante. Dal momento che i prezzi delle materie prime sono in continua evoluzione, il valore del conto di intermediazione cambierà durante il periodo contrattuale. Se il valore scende sotto un certo livello, il broker effettuare una chiamata di margine, richiedendo il titolare del conto per depositare ulteriori fondi sul conto di mantenere una posizione aperta. Di solito, questi conti sono altamente sfruttate il che significa che le piccole variazioni di prezzo si tradurrà in enormi potenziali profitti o perdite. Questa è una delle caratteristiche che attira operatori di materie prime. Materie prime possono anche essere scambiati indirettamente attraverso il mercato azionario, attraverso i fondi comuni di investimento, attraverso fondi negoziati in borsa (ETF) o attraverso un contratto per differenza (CFD). A differenza di produttori, la maggior parte commercianti non vogliono la consegna effettiva della merce che stanno commerciando, quindi, un commerciante di materie prime di solito scegliere di roll-over del contratto a termine per quella merce. A commodities roll-over in modo efficace estende la data di scadenza per la risoluzione del contratto, consentire al commerciante di evitare i costi associati alla risoluzione di un contratto future scaduto.

Materie prime che commerciano con CFD e leva

Commodity trading è una scelta popolare per i commercianti a causa del rialzo la maggiore (e una maggiore svantaggio) potenzialità offerte dalla leva alta di solito offerto sulle materie prime. Ciò significa che il trader può iniziare con un deposito più piccolo al commercio, ma lui può fare multipli di suo investimento se il prezzo si muove bene in una direzione favorevole, però, è vero il contrario, se il mercato si muove contro il commerciante e le perdite possono essere ingrandita. Il broker presta essenzialmente al commerciante la porzione rimanente del valore reale dei prodotti, questo sarà solitamente addebitato un costo di finanziamento overnight. Per esempio, popolare broker di CFD CMC Markets addebiterà una commissione di + / notte – canone annuo 2,5% al ??di sopra o al di sotto del tasso di base in questione. Per esempio, supponiamo di acquistare un contratto futures sulle merci per l’oro, dove il costo per oncia d’oro = $1.000,00. L’utente accetta di 2 contratti con un peso di 100 once per contratto. Il costo totale del contratto = $1.000 x 2 x 100 = $200.000. Si effettua un deposito margine del 6% che è (0,06 x 1,000 x 2 x 100) = $12,000.00. Il broker è tecnicamente si presta la differenza di $188,000.00. Supponiamo che il prezzo di aumenti di oro a $1010 per oncia Profit = ($1010 x 200), (200.000) = $2.000 ritorno = 2000/12000 = 16,67% Quindi, con un account equilibrio di $12.000 che avrebbe fatto un profitto di 2000 $(16,67%), con solo un aumento di prezzo 1%. Tuttavia, è importante notare che, se il prezzo era sceso per lo stesso importo, si sarebbe fatto una perdita del 16,67%, con solo un calo dell’1% nel prezzo.

Sommario: perché i commercianti hanno scelto di commerciare le materie prime con i CFD

Leverage e dimensioni più piccole del contratto sono due fattori che attraggono gli operatori a contratti futures negoziazione come CFD (contratti per differenza), piuttosto che il commercio tradizionale. Con una combinazione di contratti più piccoli e leva finanziaria, i requisiti patrimoniali intitial per gli operatori è notevolmente inferiore.

Pagine correlate

Between 54-87% of retail CFD accounts lose money. Based on 69 brokers who display this data.