Between 54-87% of retail CFD accounts lose money. Based on 69 brokers who display this data.

Migliori Broker per il trading FTSE 250

Per il nostro confronto ftse 250, abbiamo trovato 1 broker adatti e che accettano operatori dalla United States of America.

Abbiamo trovato 1 account broker (su 147) che sono adatti per FTSE 250.

  • FILTRO

Tra il 54-87% dei conti CFD al dettaglio perde denaro. Basato su 69 broker che mostrano questi dati.

La Guida Definitiva a

FTSE 250

L’indice FTSE 250 è indice di mid-cap del Regno Unito composto dai prossimi 250 più grandi aziende, dopo le prime 100 quotata al London Stock Exchange, ponderato per la capitalizzazione di mercato. Le prestazioni delle più grandi 100 aziende viene monitorato dal FTSE 100.

Gestito dal Gruppo FTSE, il FTSE 250 è stato lanciato nel 1992 ed è stato retrodatati al dicembre 1985. E ‘considerato un indicatore migliore del economia del Regno Unito che il FTSE 100 a seguito della incorporazione di componenti meno internazionali.

L ‘acronimo FTSE sta per Financial Times Stock Exchange, tuttavia questo non si riferisce a una borsa, ma per la società FTSE International Limited , che si specializzano nel calcolo degli indici. La società è interamente di proprietà del London Stock Exchange Group.

I componenti dell’indice sono selezionati in base a criteri determinati dal Gruppo FTSE, un nome commerciale per il FTSE International Ltd Un accettati moneta prezzo dominare (o sterline o di euro) è richiesto, e flottante, liquidità e specifiche nazionalità sono inclusi anche i criteri.

il FTSE 250 copre 10 settori diversi, come classificato dal Industry Classification Benchmark (ICB). I settori rappresentati sono materiali di base, petrolio e gas, la tecnologia, i servizi di consumo, beni di consumo, sanità, telecomunicazioni, finanziari, industriali, e le utility. Financials costituiscono la più grande industria all’interno dell’indice al 26,7%. ?

Quali aziende sono elencati sul FTSE 250

La top ten dei costituenti del FTSE 250 con i loro classificazioni di settore, come al 30 giugno 2017, è la seguente:

Capita (servizi di supporto), Melrose Industries (Construction & Materials), Smith (DS) Generale Industriali), Halma (Electronic & Electrical Equipment), Berkeley Group Holdings (Household Goods & Home Construction), Spirax Sarco (Ingegneria industriale), Rightmove (media), Weir Group (Ingegneria industriale), basta mangiare (Generale Dettaglianti), e Meggitt (Aerospace & Defense). Questi dieci imprese rappresentano il 10,6% dell’intero indice. La più grande azienda, Capita, aveva una ponderazione del 1,2% per mercato-protezione netta.

Fonte: FTSE Russell Factsheet FTSE 250 Index

Il top guadagnando titoli del FTSE 250 al 27 luglio 2017 sono stati:

  • 1. Indivior with price gain of 16.08%
  • 2. Mitchell’s and Butler’s PLC with price gain of 14.81%
  • 3. Bodycote PLC with a price gain of 6.76%
  • 4. Landbrokes Coral Group with a price gain of 6.39%
  • 5. Vedanta Resources PLC with a price gain of 5.69%

Come è il valore del FTSE 250 deriva?

l’indice FTSE 250 è un indice ponderato per la capitalizzazione, ei componenti sono determinati dal valore di mercato complessivo delle azioni in circolazione. Questo è calcolato moltiplicando il numero di azioni da parte del prezzo delle azioni. Selezione dei componenti, così come le promozioni e rimozioni, si svolgono trimestrali a marzo, giugno, settembre e dicembre.

L’indice è aritmetica ponderata; utilizza il galleggiante regolati valori franco mercato dei componenti, divise da un divisore. Il divisore iniziale utilizzato per l’indice è stato il capitalistion totale di mercato di tutte le società incluse nell’indice su una data di inizio, diviso per un valore arbitrario. Nel caso del FTSE 250, il valore di base era 1412,6 e la data di inizio è stata il 31 dicembre 1985. Una formula viene poi utilizzato per effettuare le regolazioni necessarie per il divisore dell’indice seguenti azioni aziendali e le modifiche ai costituenti. Questo è noto come formula Paasche.

Per una descrizione più dettagliata di come il valore di indice è calcolato, vedere il FTSE Russell Guide to Calculation Methods for the FTSE UK Index Series.

Uso metodo di calcolo, una grande azienda farà una quota maggiore dell’indice, e, quindi, tenere più peso di una società più piccola, con più di un effetto sull’indice.

Come al commercio il FTSE 250

Indici differiscono dalle scorte in quanto non possono essere scambiati direttamente. Tuttavia, possono essere scambiati con prodotti come i contratti a termine, exchange traded funds (ETF) e contratti per differenza (CFD).

I vantaggi che i CFD possiedono più di altri mezzi di negoziazione sul FTSE 250 comprendono la facilità con cui possono essere scambiati. Mentre specifiche del contratto variano tra intermediari, il processo di trading CFD è abbastanza consistente. Un numero minimo di contratti sarà impostato per ogni transazione, e verrà richiesto un margine, che è la proporzione del valore del commercio che dovrà essere depositato per aprire il contratto. La leva alta su questi tipi di prodotti significa che un operatore può avere una forte esposizione ai movimenti di mercato con relativamente poco capitale, anche se va notato che, oltre ad andare a favore del commerciante, questo può anche andare contro un commerciante, ingrandendo le eventuali perdite .

Vantaggi del trading su FTSE 250 come CFD

Con i CFD, un commerciante non in realtà proprio l’attività sottostante, ma semplicemente specula sul movimento dell’indice. Ciò significa che gli operatori possono anche passare & ldquo; breve & rdquo ;, permettendo loro di sfruttare qualsiasi deterioramento del valore dell’indice.

In generale nessuna commissione è a carico di CFD, e il broker prende la quota dalla diffusione, la differenza tra l’offerta e chiedere i prezzi. La diffusione è, quindi, un fattore importante quando si tratta di scegliere un broker.

Nel Regno Unito, i CFD non sono soggetti all’imposta di bollo; e ai fini fiscali, le perdite possono essere compensate con tutti i ritorni.

I commercianti che vogliono saperne di più su CFD prodotti dovrebbero contattare una società di brokeraggio regolamentato.

IG Markets autorizzate e regolamentate dal britannico Financial Conduct Regolatore di fornire CFD, e offrire ai propri clienti il ??FTSE Mid 250, che è un prodotto CFD sulla base dell’indice FTSE 250.

Il lotto minimo è 0,10 contratto con il valore di 1 lotto o pip essendo GBP 10. Un requisito margine del 5% è richiesto.

I requisiti minimi per un commercio sulla FTSE Mid 250 CFD fornito da IG sarebbe 9,87 £(19748 * 0.1 * 10 * 0,05% = £9.87).

* Tutte le informazioni raccolte da IG al 28 luglio 2017. si prega di fare riferimento al sito web IG per i termini e le condizioni.

Sommario

In conclusione, il FTSE 250 rappresenta la performance delle società a media capitalizzazione quotate sul LSE, e come tale è una buona riflessione del Regno Unito economia. L’indice può essere scambiato con una varietà di strumenti, tra cui CFD. Un broker regolato da un regolatore noto e rispettato è raccomandato come i regolamenti sono progettate per proteggere gli interessi ed i fondi degli operatori. Brokers quali IG Markets e London Capital Group offrono l’accesso all’indice FTSE 250 attraverso CFD e prodotti ETF, e in altri mercati si può accedere anche attraverso le loro piattaforme di trading.