Cosa considerare quando si sceglie una piattaforma Spread Betting Broker

Spread Betting è senza dubbio uno dei più grandi progressi per colpire i mercati finanziari nel corso degli ultimi due decenni per i commercianti al dettaglio. Ha aiutato aprire i mercati e le nuove strategie di trading per i commercianti privati in modi che non sono stati precedentemente possibile.
La diffusione delle scommesse è popolare nel Regno Unito e ci sono attualmente più di 50 marchi e piattaforme tra cui scegliere. Le scommesse trader sul movimento del prezzo delle azioni e utilizzare la leva finanziaria al commercio. I commercianti hanno la possibilità di andare short e potenzialmente profitto in mercati orso e anche ottenere l’accesso ai principali indici quali FTSE, DAX e S & amp; P. Uno dei principali vantaggi di spread betting è che è classificato come una scommessa e di conseguenza nessuna tassa plusvalenza paga nel Regno Unito.
Prima di tuffarsi nel mondo la diffusione delle scommesse, è necessario registrarsi con un broker spread betting. Le accuse spread che i broker carica potrebbe in un primo momento sembrare insignificante. Tuttavia, per un commerciante che metterà migliaia di transazioni ogni anno, queste tasse e altri oneri nominali aggiungere rapidamente fino a ingenti somme di denaro. In alcuni casi, le spese per estrema diffusione delle scommesse può anche spazzare via i profitti realizzati nei traffici di successo.
Qui di seguito sono alcuni fattori importanti da considerare quando si sceglie un broker di spread betting:

Confronto prezzi spread

La prima cosa che si dovrebbe sempre prendere in considerazione quando si sceglie un broker di spread betting sono gli oneri up-front. Le trade è oneri due importi diversi: il prezzo di offerta e il prezzo della domanda. La differenza tra questi prezzi è ciò che è noto come la diffusione. società di scommesse fare soldi attraverso questi spread.
Questa tassa è pagata dal commerciante per il privilegio di accedere al mercato azionario. Brokers, quindi, non fanno pagare commissioni quando i commercianti scommettere. Come un commerciante, si sarebbe naturalmente essere meglio serviti da un broker che si fa pagare in modo equo.

Requisiti margine commerciale

I requisiti di margine di diversi broker spread variano molto. Questo è di solito dipende il broker si sceglie e le attività sottostanti che avete scelto per il commercio. Margine mestieri richiedono una piccola percentuale del valore complessivo di contratti da versare a titolo di caparra. La percentuale è di solito tra il 3% -10% e dipende dalla liquidità del sottostante.

opzioni di mercato

Un altro fattore importante che è necessario prendere in considerazione è il tipo di mercato forniti dal broker. Questo vi aiuterà a trarre i massimi benefici durante determinate condizioni di mercato. Broker che offrono una più ampia varietà di attività subalterno offrono maggiori opportunità di trarre profitto dalle compravendite, e diversificare il portafoglio avendo strumenti ad alto rischio come gli indici con strumenti a basso rischio tali s delle materie prime.

oneri per interessi del mediatore

Per i commercianti a lungo termine, la carica di interesse diventa un fattore importante da tenere in considerazione. Financial spread betting sono leva e si deve prendere in prestito capitali per la negoziazione da società di intermediazione. Gli interessi sono calcolati sui fondi presi in prestito e può accumularsi rapidamente. L’interesse può lavorare a tuo favore o tagliato i profitti a seconda del bene oggetto di scambio. Assicuratevi di controllare la politica l’interesse del broker.

Broker disponibilità

Il servizio clienti in spread betting è un fattore importante così come lo è in altri tipi di trading. Il broker dovrebbe essere disponibile in ogni momento. Questo è importante quando il commerciante ha bisogno di ritirarsi rapidamente da certe posizioni o se la piattaforma si rompe durante il tempo di trading.

è il broker regolamentato?

Stimabili e di fiducia delle imprese spread betting nel U.K. sono regolate dall’Autorità finanziaria condotta. L’autorità finanziaria comportamento contribuisce a garantire un livello di protezione per i fondi del consumatore. L’autorità finanziaria comportamento vieta anche le aziende spread betting da spingere qualsiasi consulenza finanziaria ai propri clienti, cioè i broker non sono autorizzati a raccomandare certi mestieri o consigliare ai clienti di prendere profitti. Il broker può, tuttavia, offrono il consiglio clienti sul tipo più adatto di scommessa.
Per proteggere gli operatori, l’Autorità comportamento finanziario impone aziende spread betting per segregare i fondi dei loro clienti da quelli della società.
Quando si sceglie un broker di spread betting, assicurarsi sempre che si sta con un broker regolamentato come minimo.

Altre considerazioni

Altre considerazioni fondamentali che sono spesso trascurati dai commercianti quando si sceglie un broker di spread betting sono:

Sarà il busto mediatore Go?

Può il broker correggere eventuali errori di negoziazione che si verificano?
Certo, di solito è difficile determinare con un elevato grado di certezza se una società di intermediazione di scommesse diffusione andrà a pancia in su. Ma ci alcune precauzioni che, tuttavia, si può prendere. È necessario verificare se l’impresa è ben capitalizzata e finanziariamente solido, se state facendo la diffusione delle scommesse di copertura di posizioni a lungo termine, o semplicemente per speculare.
Ricordate che anche le gestioni separate sono separati solo dal denaro della società. Se il client rileva una perdita di massa, il broker potrebbe essere costretta a utilizzare i fondi del cliente per coprire il deficit del patrimonio netto fino a quando la differenza è costituita per. Fortunatamente, per importi superiori a £ 48.000, i fondi dei clienti sono assicurati; quindi questo non è un potenziale rischio.
Di solito è consigliabile ignorare il richiamo di etichette bianche. Una piattaforma white label è quella in cui la società spread betting pone il suo logo sulla piattaforma spread betting. Di solito queste aziende vi sedurrà con offerte come i fondi abbinate sul tuo bonus iniziale. Alcune grandi imprese offre tanto quanto £ 10.000. Mentre questo tipo di offerta può essere difficile resistere, è importante per il commerciante di ricordare che un bonus rapido può essere facilmente spazzato via da un singolo commercio male. Il commerciante deve prendere in considerazione gli altri fattori citati qui come prima priorità; poi tutte le cose che si terrà uguali, il broker che offre un bonus è naturalmente una proposta più attraente.
Utilizzando un broker white label significa che si prevede di utilizzare un intermediario e non trattare direttamente con il fornitore. Un cliente di una etichetta bianca è essenzialmente un cliente alla marca e non la marca attuale. Questo può complicare le cose, come quando il commerciante cerca di ottenere un po ‘di ricorrere ogni volta che si verifica un errore di trading. Questo può rendere il processo intero risoluzione molto più lunghe.
Il nocciolo della questione è che tutte le aziende sperimentano gli errori di trading, sia da rivenditori e clienti. Il vostro broker dovrebbe essere in grado di risolvere tali problemi. Questo potrebbe dare un leggero vantaggio sulle società pubbliche rispetto a quelle private, perché sono tenuti per legge a fare i loro conti finanziari pubblici su base regolare.
Questo, tuttavia, non significa in alcun modo che gli intermediari da imprese pubbliche sono intrinsecamente meglio di commercianti provenienti da imprese private. E ‘meglio controllare i loro track record e le recensioni per avere un’idea di ciò che avrete a che fare con.
In ultima analisi, si deve fare ricerche adeguate prima di stabilirsi per qualsiasi broker spread betting. Mentre un buon broker non si può salvare da decisioni sbagliate, possono comunque rendere la vostra esperienza di trading poltiglia soffocare e aumentare le possibilità di vincita.
a